Moto Guzzi 1934 …

Oggi 27 agosto 2015, ho deciso di aprire l’articolo del mio blog con immagini veramente uniche della Moto Guzzi, riferite ad una moto perfettamente conservata dell’anno 1934 . Fu proprio allora che Moto Guzzi divento’ il maggiore produttore di motociclette in Italia, consolidando con orgoglio la propria nicchia di mercato e confermandosi vero fiore all’occhiello della nostra ingegneria italiana … Il mio amore, il mio rispetto, la mia ammirazione per la Moto Guzzi che queste foto raccontano è un dato di fatto indiscusso, ma che oggi in maniera insolita, vorrei associare ad un ricordo veramente personale. Sono infatti trascorsi più di 80 anni e proprio in questa giornata di piena estate, ricorre l’anniversario della nascita di mia madre, Maria Giovanna.

Donna di “altri tempi” si direbbe oggi … , con sani principi e valori, amante dell’arte, dell’ordine, corretta, precisa, sensibile e che altro ?

Non vorrei ricordarla ed omaggiarla come forse in tanti potremmo fare, decantandone le doti e guardando a lei con occhi nostalgici ed infatuati, ma desidero dipingerla con ritratto fedele, reale e rispettoso, tra pregi e difetti, in semplicità.

Molto della mia carattererialità, come l’eccessiva precisione sono stati presi a modello, forse a dire il vero, in certi casi in maniera eccessiva, ma l’aspetto piu’ importante del quale vado veramente fiero e che ha condizionato la mia vita sin da piccolo è stato l’amore sviscerale per la Vespa …

Il senso del dovere di mamma andava infatti in netta contrapposizione, come a voler sembrare “trasgressione” , con la passione per la mitica Vespa Piaggio, che la illuminava, rendendola gioiosa e vitale ogni qualvolta avesse avuto modo di salire in sella.

vespa passione boxer vespa passione boxer vespa passione boxer vespa passione boxer

Questa passione e questo amore, arrivarono a lei, grazie al papà, mio nonno, più volte descritto e citato nei miei articoli … Tre generazioni, legate da quest’ unico filo conduttore, con al centro la figura di mia mamma, che oggi ringrazio infinitamente in questo giorno speciale. Buon compleanno mamma !

Annunci

Assemblaggio a Berlino

Questa volta …

No roba vecchia!

Moderna linea di montaggio a Berlino Spandau . Questa ad oggi è ancora la sede della produzione delle motociclette BMW dopo lo storico” divorzio consensuale” da Monaco nel 1969 che vede la produzione spostarsi definitivamente a Berlino . Le /5 sono le prime motociclette prodotte a Berlino in un momento storico economico orrendo per la casa.

Lo stabilimento era ricavato da uno precedente sempre di proprietà BMW ma dedicato alla produzione di motori aeronautici nel periodo bellico.

La ormai massiccia richiesta di auto fanno di Monaco il quartier generale della produzione di queste. Resta a Monaco anche sviluppo e progettazione delle moto prodotte a Berlino…

Escono quindi da qui tutte le due valvole più belle degli anni ‘70 con i loro colori sgargianti che rompevano con il classico e austero nero ; caratteristica di un icona che ad oggi non molla e che vede noi appassionati sempre alla costante ricerca di un veicolo originale, conservato e magari con la sua targa…

Negli anni, le capacità di Berlino vengono potenziate attraverso l’ampliamento dello stabilimento che permette di produrre anche la Serie K e così BMW è ben preparata ad affrontare la crescente domanda degli anni Novanta. Il 18 marzo 1991, una K 75 RT è la milionesima motocicletta BMW ad uscire dalla catena di montaggio. Dieci anni dopo esce la milionesima motocicletta prodotta a Berlino. Dal 1969 al 1996 le Boxer a due valvole per cilindro costituiscono ancora, con 512.644 unità, la maggior parte delle vendite. Anche le motociclette con quattro valvole per cilindro recuperano sempre più rapidamente terreno… ed eccoci qua … almeno per ora !!!

Per ricordare Weels and Wawes

Buongiorno gente !!

Oggi un po d’immagini a ricordo della manifestazione più ricca e “bagnata” dell’anno: “Weels and Wawes”

wheels-and-waves-logo-IIHIH

Un ringraziamento alla famiglia di “motosumisura” con la quale ho condiviso una settimana

di full immersion nel magico mondo delle special e dei piu grandi customizer del mondo !!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alcuni video tratti dalla manifestazione, buona visione. Vi ricordiamo che il nostro canale di youtube è ricco di video, emozioni, ricordi, rigorosamente Passione Boxer !

… e saremo di più !!

… Ferragosto è oramai una celebrazione , un punto di riferimento, un “Natale” a metà mese di Agosto , dove in tutto mondo si fa” festa”. Nella mia infanzia c’era sempre una gita a… Corno alle scale /Vidiciatico/ Lizzano in Belvedere…con pranzo di famiglia ( allargata a quei tempi )al rifugio ”Al Cavone” . Qui il lago Scaffaiolo era il punto di arrivo di una gita che all’epoca sapeva di avventura… e come la desideravo !!! I nonni, gli zii i cugini …il papà e la mamma . Mare, vacanze, viaggi ecc, ecc … beh, giungono più tardi in un epoca più vicina a noi …ma non hanno mai sostituito quei ricordi e quell’ emozione .

Ad oggi, in “tempi moderni” quell’ aria la ritrovo ancora in un unico evento che per fortuna continua ad esserci tutti gli anni … Il raduno delle storiche BMW !!! Un appuntamento annuale che nonostante qualche cambiamento imposto dagli “anni” ha con se lo stesso appeal e lo stesso aroma di un buon caffè !!!

Per questo, e altri motivi aimè difficili da spiegare così pubblicamente… che rivolgo a tutti e a me per primo,

l’augurio piu bello. Ancora più numerosi quest’altr’anno ovunque sia !!!
Buona festa a tutti

Marco

Rally Stella Alpina

Siamo oramai a ferragosto … e tempo fa l’amico Mario Sammartino mi ha inviato un po di immagini che erano un invito per trascorrere un W-E insieme a Bardonecchia e poi al col de sommeiller…

In pratica si tratta dell’ormai famoso meeting Stella Alpina, o rally della Stella Alpina…che nacque nel lontano 1966 per opera di Mario Artusio http://www.stella-alpina.fsnet.co.uk/ e che a tutt’oggi non ho mai avuto il piacere di andare nonostante gli inviti e i racconti da incanto su questa “lontana” manifestazione !

Tributo all’amico Franco …

Oggi il mio blog come spesso succede, vuole “omaggiare” una persona che conosco da poco tempo ma con la quale sin da subito ho instaurato un feeling dato dalla sempre viva “passione motociclistica”.

Il suo nome e’ Franco Maria Augello, ( già citato precedentemente nel presente blog ) conosciuto ai molti come  “motosumisura”. Un vero e proprio “sarto della motocicletta”, che continua ad insegnarmi, e sorprendermi. E’ un vero “artista” che riesce a creare moto “Sumisura”, oggetti strepitosi, unici, che restano nel cuore. Vorrei ringraziarlo con questo piccolo ma sincero trafiletto di testo, dedicando a lui l’articolo di oggi, e ricordando nel contempo, le splendide giornate trascorse assieme a W & W ed a Garmisch in quest’ultimo anno ricco di eventi.

Un filmato, a tributo all’amico Franco e alle sue creature “Sumisura” …

Buona visione a tutti !!!…