Fatti & Quotidiani

Amatrice, i due sciacalli romeni sono stati scarcerati dal giudice

Arrestati ad Amatrice mentre cercavano di entrare in una casa. Il giudice ha convalidato il fermo dei due romeni ma ha disposto la scarcerazione con il divieto di restare nella provincia reatina …. continua a leggere 


 Trova le differenze:

Impossibile restare insensibili !!

 Una disfatta prevista con questo buonismo stupido e difensivo del nulla.

L’augurio di un carcere Austriaco degno di nota per quei difensori di letame che continuano, da figli di papà, a fare finta di volere la libera circolazione di clandestini e profughi.

 A Cagliari l’ennesimo scempio di un governo attento solo agli affari delle cooperative … non è bastato lo scandalo del cara di Mineo e dell’aiutino da tre milioni di euro fatti arrivare dal buon “angelino” .

L’avventura continua, e il governo palesa questa volontà di alto tradimento nei confronti del suo stesso stato.

 A Biella, nuove risorse che in futuro ci pagheranno la pensione …

Ah, non mi risulta ci siano guerre in Pakistan…

 0 1 2 3

 

… Istruzioni per l’uso

Una notizia mozzafiato sulle testate di tutti giornali all’insegna della ingenuità tedesca ed è già polemica :

1 2 3
I cugini d’oltralpe colti e progressisti hanno pubblicato un vademecum per “istruire” gli islamici sotto il profilo sessuale… alla stregua di noi europei o occidentali .
Pare che le differenze anche “solo” religiose, siano tante e tali da suscitare qualche perplessità… O no !
Da quando in qua, è lo stato che ti dice come “accoppiarti”e ti fornisce un catalogo con abbinata anche una gallery con disegni e immagini appropriate. Peccato non sia stato contattato … avrei dato “ottimi “ spunti !
 4

ASTINENZA …

Dopo due mesi di assenza e di disintossicazione dai media ho riacceso timidamente la televisione…

Dal 20 Dicembre grosse novità non ne ho viste… soliti omicidi e familicidi, affitti gratuiti ai soliti, e case assegnate ai bisognosi mai assegnate ; ospedali truffa mai aperti e colpevoli impuniti ! Bruxelles che continua ad ammonire l’italia e il cretinetti che continua a recitare la commediola del bambino viziato e offeso…controffendendo chi da anni ci segue e perdona su ogni malefatta nostra … Questo è l’italian style che da anni ci infondono come l’eccellenza di una nazione oramai fallita e solo prodiga a fare maritare gay e promettere assistenza eterna a chi non sa nemmeno perché è qui ! I fatti di cronaca sempre più gravi e inosservati dove in metropolitana si violenta e si osserva con lo smartphone in mano senza muovere un dito, nemmeno per  telefonare ai soccorsi . Ovvio, io l’ho fatto una volta a Ferrara una sera,  anni fa …mi lecco ancora le ferite … mi hanno fatto riconoscere dei malviventi a volto scoperto e in possesso della mia anagrafica (loro). E intanto La Torre e Girone merce di  “scambio “ per informazioni su Sonia Gandhi…

TUTTI al mondo ci conoscono e sanno con chi hanno a che fare: un governo fantoccio, incapace, voltagabbana, il disastro fallimentare fatto a persona: il risultato di vari golpe da parte del suo PdR! Ed ora che cosa chiede il primo ministro di un Paese da quinto mondo al suo omologo italiano? Di indossare la veste di spia e di tradire il suo Paese! E se lo ha chiesto ne avrà ben donde !!!

La fortuna ha voluto che il tasto “off” di un bel color rosso vivo mi ha chiamato a se per pigiarlo. Mezz’ora fa ho esitato a premerlo , adesso mi candido per altri 2 mesi di astinenza e al suo posto ho appena posato una bella piastra di registrazione ( le chiamavamo così ai tempi ) per riascoltare quelle” cassettine” doppiate mille volte che ci hanno accompagnato per anni ( i più belli) e che sono state le nostre colonne sonore più vere. Da buon conservatore ne ho “resuscitate “ due scatole in legno che le hanno salvate dalla polvere di questi lunghi anni. Vedo già le copertine “naif” copiate con i lampostil nel vano intento di imitare le copertine originali … e adesso buon ascolto .Mi vedo gia con la regolazione del bias e il dolby che spesso non attenuava solo il fruscio ma “incupiva “ tutta la musica…ma a noi piaceva così !!!

IMG_0415

IMG_0417

 

 

DANNO D’IMMAGINE

… Così è stato definito dai giudici d’appello di adam kabobo .Un danno d’immagine per la città in vista dell’Expo 2015 !!! Riassunto breve che non serve ma è giusto per fare due proporzioni : uno squilibrato nero , nel maggio 2013 uccise tre persone con un piccone al quartiere Niguarda Di Milano…altri due sono riusciti a scappare…  Vendola  con i suoi invertiti  chiede la non  pubblicazione dei crimini degli immigrati perché è razzismo. I periti hanno diagnosticato un disturbo mentale di natura psicotica grave …che causava  un  insufficiente controllo delle capacità di volere . Inoltre lo scellerato , ha raccontato di aver agito perché “delle voci” lo obbligavano a tale condotta … e ogni tanto quelle voci si ripropongono a lui creando questi moderati squilibri. Insomma , le analisi dei “tuttologi” in materia criminale, sostengono la volontà di kabobo di attirare l’attenzione per farsi catturare e risolvere quindi i suoi problemi  di cibo, sonno, protezione . Ed ecco la volontà tutta  “sinistra” di trasformare una merda in una torta. Si parla sempre di mancata integrazione , ma la merda si  sa, si integra con i cessi e le mosche . L’uccisione di tre passanti quindi va a infangare  il comune di Milano in vista di un evento già infangato di suo che è l’Expo . Un’ ennesimo fallimento della politica locale che dimostra la totale inefficienza nella lotta alla violenza .

Se guardiamo le cronache, il ghanese ogni tanto si metteva in contatto con  quelle “voci”  che  non gli “impongono di uccidere” sostengono i maldestri difensori , ma gli  “suggeriscono una determinata condotta” e anche nella sua camerata disturbava chiunque fosse a tiro. ( ma solo se sentiva le voci , ripeto per chiarezza ). Morale : 20 anni per tre omicidi e per tentati altri due . E che fatica per dare quella severa pena. Ma di sicuro, a breve,  qualche buona anima punterà a ridurre la stessa con un cocktail di indulti, e buona condotta … e magari un appello al disagio dell’imputato che essendo analfabeta non poteva difendersi al processo…kabobo verrà risarcito dal tribunale( vedo gia la cifra a 9 zeri ) per non aver previsto un interprete che sapesse il bantù. Seguirà: vitalizio, pubblicazione di un libro ,una piazza, fiaccolate, e un bel piccone nuovo.

kabobo


tweet … e coerenza

Tweet... & coerenza

trova le differenze …

Trova le differenze

VOGLIA DI MEDIOEVO

Siamo al terzo giro di boa del “premier” che continua a collezionare insuccessi ma continua fare proclami da urlo non ultimo quello sulla ripresa . Ecco, forse, l’appellativo premier da dove nasce … effettivamente un premio gli andrebbe riconosciuto. Walt Disney al confronto, un dilettante.

Siamo alle elemosine finanziarie pre elettorali (aumentando il debito) a suon di 500 € cad ad ogni diciottenne … Il reddito di cittadinanza proposto dagli “altri” invece non s’ha da fare perché bla bla bla …

Dall’ altra un decreto IMMEDIATO da lui fatto ( L’Italia del fare) da diritto alle banche di inculare i risparmi dei cittadini sempre più impoveriti e sempre quelli ( non ne conosco altri però oramai ) senza diritto di replica. A parte quei 10 innanzi a Montecitorio con cartelli e slogan inutili . Per l’amor di Dio , inutili per il significato della loro rabbia, non di certo per i contenuti. Le clausole di salvaguardia tipo l’aumento dell’iva al 25,5 % è alle porte e si continua a fare finta di niente. E’ il bello della sinistra. Le loro puttanate sono evangeliche e giustificate dagli stessi elettori ( un po meno convinti del passato) e credono che tutto ciò sia a vantaggio della spending review e quindi si sentono uniti in questo cordone umanitario e non protestano.

La televisione ha fatto vedere qualche stupido che era contento di aver contribuito con i propri averi a cambiare l’auto a Fiorito e o a Penati… e lo sanno sti PiDioti !!!

RNPS: YEAREND REVIEW 2014: POLITICS Marine Le Pen, France's National Front political party leader, reacts after being re-elected during their congress in Lyon in this November 30, 2014 file photo. REUTERS/Robert Pratta/Files (FRANCE - Tags: POLITICS TPX IMAGES OF THE DAY)

RNPS: YEAREND REVIEW 2014: POLITICS
Marine Le Pen, France’s National Front political party leader, reacts after being re-elected during their congress in Lyon in this November 30, 2014 file photo. REUTERS/Robert Pratta/Files (FRANCE – Tags: POLITICS TPX IMAGES OF THE DAY)

Ma il renzi’s group va, e aumenta il debito per la sua compravendita di voti . E’ di stamane la notizia della sanzione della UE su di noi per il mancato riconoscimento degli immigrati … Di risposta la disposizione di un milione e mezzo di euro per l’ennesimo ( e vano) aiuto agli stessi. Ma il compagno giustifica … sa che sono danari presi alla sanità e alle forze dell’ordine ma dice si .

Pacchetto sicurezza , pacchetti periferie … solo “pacchi” e tanti sono in arrivo . Del resto siamo sotto Natale!. Una domandina semplice per i più intelligenti di partito: “Perché le banche non vengono considerate delle aziende e quindi anche a loro la possibilità di fallire ? Per i più imbecilli ( vi aiuto a rispondere), le banche sono aziende che quando devono distribuire utili agli azionisti chiedono aiuto allo stato. Nessuna azienda al mondo lo fa ( ad esclusione della FIAT) . Quando fallisci chiudi e non chiedi aiuto ai cittadini !!!

renzi 1Questo stato che ha dalla sua una gestione finanziaria disastrosa e deve chiudere prima di far fallire i propri “inquilini”. Ho detto inquilini ma potevo dire ospiti !

freeskipper_salva_bancheOh popolo delle meraviglie! Dice Crozza , in fondo a “destra” c’è il bagno . E la Francia pare affetta da virus gastrointestinale ! Non me ne voglia il dimenticato Gad Lerner che si inventerà un altro dei suoi scioglilingua.

salva 1

Greta & Vanessa

…queste due cui sono costate una finanziaria .Non sono state mandate in nessuna missione da nessun ministero, ma si sono sentite chiamate dalla solita fame di bontà ( strano, la fame non si esprime in centimetri ) di una delle solite cooperative non riconosciute ma da loro stesse fondata allo scopo di aiutare una parte del Medio Oriente … Una sorta di Onu fatta in casa e egregiamente gestita da queste due missionarie. Una volta rapite e usate “ma senza violenza”, (così hanno dichiarato ai pm romani ) abbiamo dovuto pagare un riscatto di proporzioni bibliche negato dalle autorità italiane nella veste di Boschi, Gentiloni e Pinotti, ma tristemente ammesso dalle autorità estere con tanto di fotografia con mazzette allineate per ben 11 milioni di dollari !!!

greta e vanessaSolita schifezza tutta italiana che oltre a costarci un tir di denaro mette a repentaglio anche chi non ne vuole di Siria e ne di mediazioni inutili. Un operazione che foraggia il terrorismo con denaro pubblico , lo stesso destinato per pagare i debiti verso i fornitori …ma che importa , è stato incassato dagli studi di settore, quindi rubato a sua volta ai contribuenti. Al confronto le vacanze di Marino (pur vero ecclesiastiche), non sono costate nulla !

I cittadini beffati e indignati da una parte, dall’altra i soliti sostenitori che posati i cartelli “No Tav”, oggi a sostegno delle “volontarie”.

Ma il social non perdona e su Facebook un nuovo gruppo titola : “Greta e Vanessa ingrassate come vacche durante la prigionia “

Vi ricordate le due ragazze austriache Samra e Sabina scappate ad Aprile per arruolarsi nell’isis in Siria anche loro colte dalla voglia di “cambiare vita”? Ebbene dopo essersi coniugate con due miliziani e assaporato le gioie della maternità …chiedono di rientrare all’ovile .Vienna risponde : “Arrangiatevi” e ha sottolineato che davanti ad un gesto volontario …una volta partiti è impossibile tornare in Austria .

Crea una certa invidia sapere che i nostri vicini di casa hanno un parlamento serio che risponde senza polemiche ad una richiesta di rimpatrio senza giusta causa e a costo zero . Mi chiedo anche come un governo così attento alla contabilità come il nostro riesca a occultare 11 milioni di dollari per una iniziativa

criminale !!! Undici milioni Speriamo che La Torre e Girone non sappiano …

greta e van


ORIANA FALLACI

Oriana Fallacci

“Io non vado a rizzare tende alla Mecca. Io non vado a cantar Paternostri e Avemarie dinanzi alla tomba di Maometto. Io non vado a fare pipì sui marmi delle loro moschee, non vado a fare la cacca ai piedi dei loro minareti. Quando mi trovo nei loro paesi (cosa dalla quale non traggo mai diletto) non dimentico mai d’ essere un’ ospite e una straniera. Sto attenta a non offenderli con abiti o gesti o comportamenti che per noi sono normali e per loro inammissibili.

Li tratto con doveroso rispetto, doverosa cortesia, mi scuso se per sbadatezza o ignoranza infrango qualche loro regola o superstizione. (…) noi italiani non siamo nelle condizioni degli americani: mosaico di gruppi etnici e religiosi, guazzabuglio di mille culture, nel medesimo tempo aperti ad ogni invasione e capaci di respingerla. Sto dicendoti che, proprio perché è definita da molti secoli e molto precisa, la nostra identità culturale non può sopportare un’ ondata migratoria composta da persone che in un modo o nell’ altro vogliono cambiare il nostro sistema di vita. I nostri valori. Sto dicendoti che da noi non c’ è posto per i muezzin, per i minareti, per i falsi astemi, per il loro fottuto Medioevo, per il loro fottuto chador.

E se ci fosse, non glielo darei. Perché equivarrebbe a buttar via Dante Alighieri, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, il Rinascimento, il Risorgimento, la libertà che ci siamo bene o male conquistati, la nostra Patria. Significherebbe regalargli l’ Italia. E io l’ Italia non gliela regalo”

da “La rabbia e l’orgoglio” di Oriana Fallaci


10 giorni senz’acqua … o 24 ore in pronto soccorso ?

5 ( + altri 6 ) giorni fa, Messina senz’acqua ! Nel 2015 come nel 2010 …come nel 2012 …basta che piova ! Come sempre fiumi di denaro spesi l’anno scorso, altrettanti 10 giorni fa ed ancora d’accapo con l’acqua che costa come la benzina. (già al mercato nero)

Il film è lo stesso: cause naturali , dissesto idro geologico quindi, frane improvvise le stesse di otto giorni fa ,consultazioni con i “massimi vertici della regione, provincia, comune”, ma nessun nome; solo cause eccezionali … Da Fiorello a Gassman, pure la Cucinotta . Rabbia sui social e vignette sprecate .Chiude la consueta satira .

Il tg di oggi parla di 35 milioni di  euro spesi per smantellare un by pass fatto un anno fa . E nessuno dice quando e quanto verrà riparato .Si va dalle 36 ore previste ai 10 giorni … Ecco che il progetto del ponte sullo stretto inizia ad avere un suo ruolo e verrà dotato di una conduttura  che avrà un costo superiore al ponte stesso e tutti ci crederanno come in una fiaba … Solo il progetto costerà più del ponte (vedi Mose).

La rabbia di Renzi e la vergogna (non l’orgoglio) lo inducono a invocare l’Esercito (poveretto) che come sempre interviene a supporto della protezione civile per queste sempre più frequenti calamità come una “coop” di pulizie. E nessuno pensa (ovvio) e parla di ospedali, case di cura, scuole, negozi… un danno senza prezzo che solo nella nostra bella Italia può capitare …

20151030_130027_MGTHUMB-INTERNAimages

Messina-emergenza-idrica-20151106171826

Un altro calvario discusso da anni e non solo in Sicilia che è diventato un primato mondiale dei paesi cosiddetti civili è il tempo di attesa nei pronto soccorso degli ospedali pubblici . I media riportano cifre minimo/massimo a seconda delle sedi e delle regioni. Ovviamente al Sud la situazione  è “alcuni giorni”  a confronto della media “nordica” delle “solo” 24 ore !!!  Le immagini di pazienti in barella che sovraffollano le aree e le corsie , Striscia La Notizia ne ha documentate da sempre ; Molti ammalati finti sostano per problematiche sociali e non di tipo sanitario e anche qui il Sud emerge e vince. Chi ci va per esonerarsi dal lavoro, chi per mangiare un pasto caldo, e chi anche solo per dormire e lavarsi. Lo sdegno non attacca più , ne tantomeno la rabbia . Solo disgusto e scaramantiche toccate alle parti intime davanti a queste scene con la  speranza  che a noi non tocchi mai … purtroppo però anche al più fortunato “tocca” e come !

A protestare più di noi mortali, i medici stessi che denunciano una situazione insostenibile e creano gruppi che si mettono davanti agli ingressi delle accettazioni a manifestare per attirare l’attenzione anche sulla questione del personale ausiliario che per i soliti motivi di  tagli alla sanità portano a turni da minatori con tutti i disagi ma e’ meglio parlare di  rischi del caso. Medici e infermieri incazzati che ti devono curare il più delle volte senza farmaci adeguati  e senza posti letto ! Il collasso del mondo sanità è arrivato, e a tutto ciò aggiungiamo i “nuovi arrivati” che più che altri, necessitano di controlli e vaccinazioni .

Ma una NUOVA riforma sta per arrivare … Più che una riforma una NORMATIVA ( sempre più difficile) che vuole essere il toccasana a questi disagi fatti di turni massacranti e notti di “guardia”… Ebbene, ciascun medico non potrà lavorare più di 48 ore la settimana e non più di 13 continuate !!! Chissà prima, ti viene spontaneo chiederti ! E già si teme il caos … e le richieste risarcitorie (milionarie ) per il passato capeggiate  dagli stessi medici che appellandosi ad una direttiva europea del 2003 (riguardante gli orari di lavoro mai rispettata) creerà  un altro gorgo nel già difettoso debito pubblico.

I pazienti (cioè noi) che necessitiamo di cure efficaci andremo al pronto soccorso come prima, ma con il borsellino comodo e chiederemo di essere visti previo pagamento (mancia) tanto qualche compagnia d’assicurazioni avrà già inserito nelle coperture quella da tangente per salute ( che fine ha fatto la tassa della salute istituita nel ’96 ?) e i ricchi continueranno a curarsi mentre i poveri staranno a guardare …

“ Eh , non ha la polizza signor … deve attendere sa …”

imagesBGYXFNF1 untitled (2) untitled

Bardo e “bardelle”

Tutto a posto ! Processo fatto, il ragazzo è innocente, anzi una vittima, non lo rimandiamo a casa per paura, e prossima settimana uno spazio tv come eroe !!! Si una vittima è stato definito …come i morti in Tunisia ! Stessa cosa . Un individuo che vende i propri documenti in Libia per pagarsi il viaggio fino a bengodi (no Bengasi), implicato di strage dove perdono la vita quattro Italiani, per i nostri illustri giudici è innocente e anche se deve essere espulso e rimandato a casa come clandestino, resta qui perché in Marocco se sei vicino all’integralismo rischi pene severe ed estreme. In Italia invece li definiamo perseguitati politici e creiamo loro dei vitalizi con residenze e servitù . Un esempio banale quello del confino dei mafiosi ai quali ogni qualvolta si intraveda per loro pericolo, si spostano di residenza con tutti gli agi del caso…

imagesX7K6ZASS imagesWBVDM0D8

Il tunisino era stato accusato di aver fatto esplodere la bomba al museo del Bardo a Tunisi e con un semplice ricorso ne è uscito. Non è andata così di lusso alla signora Alma del Kazakistan che è stata espulsa per molto meno e in una notte …(pardon, rapita con la figlia ). Ho provato ad immaginarmi un terrorista Americano da noi che nell’impossibilità di processarlo per mancanza di competenza ci saremmo inventati di tutto per estradarlo  e magari mandarlo al patibolo . E si continua a lasciare a spasso terroristi anche con mandato di cattura internazionale. Vale a dire che se lo stesso tunisino fosse stato in Francia o Germania sarebbe gia stato “consegnato” o quantomeno recluso. Qui da noi lo si tiene per la sua incolumità e si inneggia al garantismo come per gli scantinati adibiti a moschee trovati sparsi nel territorio che altro non sono che luoghi dove si organizzano attentati…o Viale Jenner è stata un invenzione mediatica ?

imagesNTRO0XQMmaro

…Anche tortura psicologica !!!

Una legge che non sa di legge se uno ne vede i contenuti e abbia frequentato la prima elementare. L’ultima genialata approvata e mai discussa che impedirebbe agli agenti di Polizia di dire semplicemente :” Dimmi dove tieni le armi o sennò sono guai”!

La parola “guai” in sostanza può portare il tutore dell’ordine in galera per 15 anni per reato di tortura psicologica. L’applicazione di questa assurda stronzata inibirebbe il diritto alla parola di un pubblico ufficiale che si troverebbe a trattare in guanti bianchi un malvivente. E con quale lessico !!!

Immaginatevi di vedere una mano sulla testa di uno che oppone resistenza ad entrare in auto dopo un arresto ; ebbene scatta un automatismo che ti porta al “reato di tortura fisica “…

Siamo già alle false denunce, ai graffi e piccole lesioni auto-procurate per accusare i tutori dell’ordine i quali non possono più muoversi e come in un reality devono puntare le telecamere e registrare ogni mossa per evitare l’arresto di loro stessi nel vano intento di difendere noi. Si passa alla certificazione dell’arresto e alla convalida delle parole … Non ti scappasse detto anche al tuo collega “prendilo e fallo parlare” che già si apre un dossier  per parole pesanti e intimidatorie con l’aggiunta di accusa di reato di istigazione!

E gli onesti criminali increduli ringraziano quasi commossi . Il partito anti-polizia continua ad abusare dei soliti casi da G 8 o No Expo  e si trincerano dietro il contorto buonismo al quale non crede più nessuno. Lo definirei un classico autogol tutto ideologico che fa perdere la squadra dei cittadini umiliando i suoi difensori  in campo . Ma dobbiamo allinearci all’Europa vero Angelino ?

images images 2 albanesi

Chiesa & Sacramenti

https://it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_all%27interno_della_Chiesa_cattolica

Questo è il link che rimanda alla prestigiosa enciclopedia on-line . Il titolo dell’argomento : Casi di pedofilia all’interno della Chiesa .

Qui si definiscono in maniera scientifica tutti quegli abusi sessuali su minori Da parte di vescovi, sacerdoti, religiosi, e catechisti con riferimenti a periodi storici antichi e moderni. Il fenomeno viene svelato all’opinione pubblica nel 2002 timidamente con un caso “americano” di un sacerdote che violenta un bambino di 10 anni. E ‘ un boom mediatico senza precedenti, e a catena ,lo scandalo si propaga e spuntano nomi a fiumi di parroci devoti al vizio. Il papa di allora Giovanni Paolo tenta di respingere le dimissioni di facoltosi prelati cercando di occultare il più possibile come da antica tradizione, ma l’eco è più forte ed esplode il fenomeno internazionale e nel 2009 anche l’Europa (tutta) ne è coinvolta e emergono  plichi e dossier per ogni stato membro. La Chiesa insiste nell’ostacolare indagini e come sempre accade, più nascondi e più trovi. Leggetevi questi dati sul sito, e probabilmente solo qualche miope benpensante continuerà a frequentare questi inetti e continuerà a portare i propri figli in parrocchia .

La censura di stato continua ad affannarsi per impedire la divulgazione ma questo genere di notizie va , ed e’ richiesto dalla gente che finge il niente ma ha sete di informazione … e allora non se ne parla in pubblico, in parrocchia, non se ne parla in sala giochi, guai ad affrontare l’argomento …”non si sa mai che il prete ti prenda male” …dice la mamma al suo figliolo al quale viene imposta l’ora di religione ( Guai se si parla di educazione sessuale ) . Il Vaticano usa il suo modello per erudire la gente, e si professa vittima di uno scandalo voluto per infangare i poteri forti della chiesa . Continua ad osannare il suo “capo” mistificandolo e “coprendolo” da ogni maldicenza. Di contro Ratzinger, fornisce dati e percentuali ( veri o falsi Boh ? ) rapportati alla vastità territoriale, tollerando  il fenomeno , relegandolo solo a qualche caso isolato . ( E comunque non prende provvedimenti ). In mezzo a tutta questa ovvietà , emerge un procedimento giudiziario in USA per favoreggiamento e copertura della pedofilia  ai danni dello stesso Ratzinger  che ricorre all’auto celebrazione pontificandosi . Va da se che le /la condanna decade e diventando lui il capo diventa immune .( la storia mi ricorda altri casi finiti diversamente ..ma non erano legati alla chiesa). Ma è morto naturalmente il “papa buono”  viene spontaneo chiedersi.

Continuo a chiedermi il perché di questa deviazione mentale dei “pastori di Dio” . Sapevo di qualche pastore sardo …ma non è la stessa cosa !  Quando se ne parla ( poco in verità ) tolti i primi 5 minuti di finti colpi di tosse e raucedine improvvisa , si cerca di dare forza alla teoria della castità obbligatoria . Fosse così assisteremmo a continui scambi eterosessuali come riportava il Boccaccio nella novella “ La badessa e le prache del prete “. Ma non è così ; non è la repressione fisico sessuale  la causa, ma la regressione psichica  della mente di chi la mette in atto. Ritornano i silenzi e la tentata voglia di cambiare argomento, ma in casa mia decido io di che cosa parlare e insisto sulla questione ma nessuno parla e ci si guarda . Preoccupante questa situazione …più facile parlare di puttane e di storielle da bar. I pensieri si sommano e la loro mancata voglia di biasimare un così grande schifo mi turba. Non credo sia pudore e nemmeno ignoranza , forse la stessa paura che ha la mammina nel dire al proprio figlio che cosa sono i preti . E gli aggettivi si sprecano ma non se ne viene a capo . O forse , fatto ancor più grave, esiste una velata complicità al fenomeno e parlarne potrebbe far insospettire i presenti … e la paura di smascherarsi è più forte.

E’ noto che questi merdosissimi esseri sono infantili e come tutti i bambini quando si parla di dita nella marmellata… qualcuno arrossisce. Nei seminari forse la causa più determinante essendo il luogo dove si blocca lo stato evolutivo della mente e la segregazione fisica  è considerata  benessere . Ma oltre ad essere “malati “ di adolescenti ,  li vogliono maschi  e si ritorna punto e a capo. Pedofilia omosessuale . Non sono uno psichiatra e più in la di qui non m’è concesso andare , ma so parlare di come guarire questi  viziosi . Applicherei la stessa violenza ai loro morbidi ani creando la stessa situazione di partenza ma al contrario. Avete mai visto la disperazione di un delinquente quando da aggressore diventa aggredito ? E’ un classico da film poliziesco e a volte insegna. Quindi, si porta l’individuo prono ad un rapporto sadomasochista e innanzi a lui uno specchio ,(o in epoca attuale un video) cosicché si possa vedere e  riflettere su quello che prova la vittima a sua volta. Essendo un malato di mente è inutile dialogare con esso, basta adottare gli stessi comportamenti e  proporglieli con costanza. Capirà… Altra cosa importante , rispettare le proporzioni e  al suo lamento alzare il volume dello stereo e cantare . Se disturba troppo , passare alle cuffie. Bastano 8 ore.

Il suo autoritarismo (cattiveria) scemerà, e nel delirio della crisi da astinenza il solo  pensiero del toro sordo ( a tergo ) lo sederà come un anestetico  e non molesterà più nessun bambino e forse si allontana da questo stupido ambiente fatto di regressione, autoritarismo, possessivismo morboso che è la chiesa cattolica.

Chi non si ricorda quelle stupide giornate al catechismo dove tra promesse e minacce si cercava di capire quali erano i peccati da “confessare” e le cose giuste da fere. Venivamo indirizzati a seguire, credere, obbedire ma senza motivo. Una caramella si , due no . Ai tempi non mi occupavo di carie e non capivo la punizione alla seconda caramella. Non si parlava di golosità ,ma di perdizione e predisposizione al peccato. La comunione poi un giudice buono che perdonava i peccati …ma non potevi prenderla tu, ma dovevi riceverla direttamente dal sacerdote! Un’altra futile manifestazione di onnipotenza !!!

Poi la messa … che da buon chierichetto la Domenica riuscivo a “servirne “ ben tre e in due parrocchie diverse . La mamma era felice ( ma non mi ha mai detto perché ) e io non capivo che cazzo serviva sacrificare un agnello tutte le settimane   per toglierci i peccati !!! Vi vedo a pensare che anch’io sia stato vittima di un preticello di campagna che magari vedendomi buono e cicciottello …ma chi mi conosce lo sa !!! Quello che da fastidio è vedere la chiesa coesa a difendere i loro pervertiti, piuttosto che aprirsi e dialogare con chi ha voglia di farlo .

E se ti “toccavi il pisellino” diventavi cieco … Ci vedo benissimo  !!!

Porgi l’altra Guancia

5 giorni fa, la notizia del Papa malato…poi la smentita, poi la polemica (immancabile) dei cattocomunisti ovviamente ne si ignora il significato… e la notizia fa nascere il fatto. L’unico tumore al cervello  curabile di cui si ha notizia !!! D’altra parte se non si fanno a lui i miracoli che è il capo banda …il medico Giapponese che nega ma ammette ritocchi con foto shop ; una infermiera ha visto gli esami  e successivamente ha acceso un cero nella cappella (forse non era un cero) e cosi via fino al complotto del Sinodo che vede legati  monsignor Charasma e altre strampalate cronache hard del Vaticano non ultima quella dei divorziati che non si sa se riammetterli ai sacramenti . Si valuti quest’ultima ad esempio :dopo una perversione che tocca tutte le più alte cariche sacerdotali in tema di pedofilia e omosessualità, la condanna al divorziato che vuole riavvicinarsi alla chiesa e gli viene negato il diritto di risposarsi in chiesa. Difficile valutare una stronzata così ! Se inculi un bimbo, lo stesso viene accusato di aver cercato affetto dal parroco, e quest’ultimo vittima della “carne debole “per accontentare il bambino se lo intorta… Se cambi moglie sei un “malvagio” e quindi respinto e destituito .No comunione ! E per discutere ste 4 cagate si inventa la malattia del Papa per  manipolare il “congresso” e ci si ride sopra dicendo che il tumore è curabile e benigno. Quanti attori per questa mesta messinscena… Ma la commedia continua ; e oggi lo vediamo in difesa dei rom con l’invito a convertirli a bravi cristiani e a suffragio  canti e balli gitani …No petali di rosa. No elicotteri

sinti

…e adesso Antonella Accroglianò  “la Dama Nera” che nel suo ufficio di “Coordinamento Tecnico Amministrativo di Anas “ ricopriva il ruolo di faccendiera e abbinando nomignoli  come “libri”, ”medicinali” e “ciliegie” gestiva la solita associazione a delinquere fatta di corruzione e scambi di mazzette per questo o quell’appalto . Una sorta di all inclusive dove  tutti sono coesi per estorcere denaro senza lavorare. Dagli assenteisti  dei cantieri  di Sanremo , agli imprenditori  collusi in appalti, ai medici, e agli onnipresenti politici che tra tangenti e “ciliegine” giocano a girotondo con i danari destinati alla pubblica amministrazione.  Mai trovati e se trovati assolti e innocenti . Estendono le truffe agli ammalati e lucrano su le prestazioni  sanitarie senza riguardi anche nei reparti più proficui di oncologia . Cito la più eclatante, quella a danno della comunità ebraica di Roma proprietaria dell’ospedale israelitico . E ancora gioielli nascosti e contanti murati… ma a casa della mamma ( pure coinvolta)!!! Un carosello di uomini odiosi e deprecabili che non si placano davanti a nulla. Vi ricordate Mastrapasqua che aveva collezionato 25 incarichi contemporaneamente? Tra questi, quello di dirigente dell’ospedale israelitico di cui sopra.

vedva nera

astrapasqua

E gli omicidi aumentano . La cronache riportano due omicidi “al di” solo nel napoletano e l’Istat riporta un dato che non ha riscontro in nessuna altra nazione al mondo ; 366 vittime da sommare ai 502 omicidi volontari…ma il dato è sovrapponibile al 2012,quindi confortante ! I reati e le rapine raddoppiati …e si continua ad accusare chi si difende. Siamo all’emergenza sociale e continuiamo ad importare “gente” !!! Qualcuno le definisce   “risorse” . Sono da alimentare quotidianamente  e si lamentano del cibo e di scarsi collegamenti wi-fi.  Non lavorano e non fanno nemmeno volontariato davanti alle calamità naturali . Sprezzanti della nostra generosità si appoggiano ai muri fumando quando i nostri spalano fango e si fanno in quattro per pulire le loro case…

negri

… E il governo indiano si scopre che ha manomesso le carte processuali di Girone e Latorre dopo 4 anni ! Ma sono ancora la, e non si sa quando tornano se tornano. L’ennesima umiliazione tutta italiana che non indigna più nessuno. E si continua a parlare di nodi e natanti e rotte sotto gli sguardi assenti di tutti !

marò

Un pensionato spara ad un ladro e si riprendono i talk show a definire demagogicamente se omicidio volontario o no. E l’albanese era recidivo si ,ma troppo giovane per morire. Meglio quindi parlare con il Signor Giuseppe o con la vedova del Signor Giuseppe? Mi sono espresso più volte in merito e non ne ho voglia di ripetermi e peggio ancora ascoltare una sinistra idiota a difesa sempre del ladro e del delinquente. Eccoli ancora a demonizzare il pensionato che purtroppo per come la vedo io è la vittima . Si persegue costui insistendo nel recupero degli sbandati  per reinserirli nella società …Più inseriti di così !!! Fanno quel cazzo che vogliono e quando arrestati  sfottono senza remore le forze dell’ordine con sorrisi provocanti e ripugnanti. E’ più grave difendersi in casa da un ladro che per un ladro uccidere una persona. Allego una immagine di un uomo deciso che come altri ha avuto il coraggio di difendere la sua famiglia, e un’altra di un gruppo di “fortunati disarmati” .

pensionato

tumefatti

Una ultima esaltante notizia … pare che a Roma alcuni fans ( no antinfiammatori)del “magnifico Marino” ispirandosi al famoso serial di Eric Knight inneggino al ritorno a casa del sindaco che tanto ha fatto per la sua città e i suoi figli della… lupa ! Informo che “ Torna a casa lessie” è durato dal 1954 al 1973 …

marino

… dopo aver recitato per ben due volte la frase: “non vi deluderò “ vi saluto confortato da queste sue locuzioni .


Sgarbi “Quotidiani”

sgarbi

… Con un linguaggio “semplice e diretto”, la sintesi della nostra storia politica.
Omaggio alla sincerità.


Arcispedale di Cona o Triangolo delle Bermuda?

video

… Tra i fatti quotidiani che sempre ci circondano ogni giorno, non passa di certo inosservata la notizia/video che riguarda la mia territorialità molto da vicino …

Il tanto amato/odiato, criticato/osannato, “nuovo” ospedale Sant’Anna … a Ferrara

Non mi soffermo sulle mille polemiche che sempre hanno “avvolto” questa nuova struttura, ma sicuramente, … della serie, oltre la beffa il danno, mi ha fatto sorridere-amaramente sapere che un servizio come quello che fornisce un’ospedale sia a dir poco “irto” di ostacoli, e qui mi fermo …

A voi la visione …


Grande Crozza !!!

video2

… Una sola ed unica affermazione : “Grande Crozza !!!”, per l’intelligenza, la perspicacia e la classe con la quale ci fa conoscere e fa veicolare sacrosante verità che ci circondano e che proprio quotidianamente ci “Inc.Cool 8”

A voi la visione !


Assuefazione …

Certo l’assuefazione ha preso il sopravvento.

Le notizie sono asfissianti e nauseabonde ! Oggi , e siamo al 14 Ottobre, Bersani in tv che dice delle cazzate atomiche sostenendo lo sbaglio del governo di ridurre le tasse.

2

Un’altra rete, inneggia alla liberazione dell’evasione per il nuovo emendamento che riporta la soglia  dei 3000,00€in contanti  nelle transazioni economiche . La legge di stabilità ( nome assurdo) è anche questo! Riduzione , anzi abolizione delle tasse su prima casa e canone rai in bolletta e a rate !

Allarme dissesto idro-geologico e attacchi ai governanti per venti anni di malgoverno e soldi “mangiati”.

 Roma e aree del casertano distrutte… e solo una settimana fa Sicilia e Sardegna alla stregua … E i morti passano inosservati…

Marino e le sue dimissioni… La Gdf  in  Campidoglio per ultimi dettagli…e nel contesto  scopre il primo appalto “truccato” per i lavori del Giubileo. Due gli arresti ( ovviamente ai domiciliari) più uno che riguarda il geometra ( regista ) ,intimo del dimissionario Marino … “La procura vigila” … e con questa novella si cerca di recuperare la fiducia dei romani e si cerca di dirottare le indagini sulle buche e la viabilità … Ma sono gli stessi  Martella & Ferrari che per le loro telefonate in stile “robberto  ggarlino” ricevono una busta con 2000 € per scambio di informazioni. Vorrei parlare con i loro figli per avere un parere sui loro genitori.

Ma a Milano Mario Montanari si dimette per la novella di ieri ( tutti onesti e indignati ) ; Quagliarello recede dal contratto Ncd  e accusa  Half –Ano . Quest’ultimo mezzo “ amico “ in replica si auto celebra e non lo vuole “trattenere” ! Speriamo che Silvietto se lo ricordi e non lo richiami a se … Certa gente deve sparire dagli spalti e perire della loro stessa merda . Sono solo dei vili traditori che per un Campari venderebbero la moglie !

E intanto Napolitano rende la pariglia a Berlusconi scrivendo ai suoi romani che non lo querela per” pietà “e respinge gli attacchi “ignobili” ricevuti a suo tempo  dall ex presidente del consiglio…A tal riguardo invito anche i più scettici a leggere il libro di Friedman…che spiega in maniera molto chiara la successione di Monti a formare il più disastroso dei governi !!!  Tecnico fu definito !!!

Papa Francesco chiede scusa per gli scandali a Roma e in  “casa sua” sostenendo insopportabile la violazione dei bambini …

3

Rimangono la Boschi e Renzi a esultare  per  “questo bellissimo giorno per l’Italia” dove Forza Italia , Lega sono usciti dall’aula. Movimento  5 stelle analogamente durante l’intervista a Napolitano…e Sel non non ha nemmeno presenziato al voto !!!” Una vittoria senza precedenti” si potrebbe inneggiare conoscendo la proverbiale capacità di Renzi al proclama facile … Non a caso si congeda con una frase da commozione ( cerebrale ) degna di un sindacalista sul palco . “ Questo è il governo che abbassa le tasse” . E aggiunge che siamo fuori dalla crisi .

5

4

Ci consoliamo con le foto choc in aula di Yara  Gambirasio  colpita da una lama … e si ricominciano le indagini ! Alberto Stasi in tv per propagandare il suo nuovo libro riguardante la sua esperienza in carcere.. .Monsignor Charasma  forse ha sbagliato…e le piazze di Del Debbio sempre più afflitte che si azzannano per avere dai 10/20 secondi di sfogo !!! Ma di nomi eccellenti MAI !!! Sempre a rincalzarsi le colpe con i soliti quattro,  sempre quelli ! E  Librandi ? Pensate se  Crozza lo dovesse  notare  una sera in performance ! Sparirebbero Ferrero e Razzi ! Quale onore per il Librandi che troverebbe uno sponsor per la sua nuova idea IMPRENDITORIALE; fare jeans e costumi con le facce e i simboli dei partiti !!! Un progetto intelligente che ben si ben si sposa con il pensiero di un “tesoriere”  e fondatore di …una lista civica !

1


Il fumo uccide …

Facile parlare oggi a 5 anni dall’ aver “smesso di fumare”…

In tanti dopo esserci liberati da questa schiavitù recitiamo questa frase, quasi come ex tossicodipendenti  ottenuta la libertà dopo la reclusione in una comunità .

Ma abbiamo smesso di fumare …o crediamo di esserci riusciti… o non abbiamo l’intelligenza di fumarne solo 2 al giorno e nei momenti di serenità (rari peraltro )… o forse abbiamo ancora la stessa voglia e ci siamo convinti del contrario  e urliamo no fumo ma sotto sotto la brace accesa e i suoi cerchi eleganti di fumo bianco verso il soffitto ci attraggono?

7ddf59f7ff_3948340_med

Io so rispondere, ma vorrei creare tra noi ex “drogati” e non, un allegro e confidenziale dibattito a patto che non diventi polemica . Una sana chiacchierata su usi e costumi dei fumatori e cercarne le cause che ci riducono a dipendere da una sigaretta senza saperne i motivi.

Inoltre tutto ciò a caro prezzo ! Noi da una parte  “viziati”, dall’altra , lo Stato spacciatore che a suon di aumenti rende economica la “canna “ rispetto ad una bionda di marca e ingrassa vendendo fumo !!!

143046_1844tT4ZBgrFJ8du

Una delle ragioni che mi hanno indotto a cessare,(non sono un salutista) quella economica; riuscivo a mantenere il “lusso del fumo”, ma non a concepirne la speculazione  ad esso collegato. E , la ramanzina sul pacchetto a conferma del male venduto ( e tassato).

Prima ti vendo una lama , poi ti scrivo sulla confezione che sei obbligato a tagliarti mentre la scarti…Perché la compri imbecille ? Poi la paghi cara e non te ne fai niente della lama ! Non hai il manico per applicarla …e via così fino ad un finale che non c’è .

crozza

Da fumatore mi sentivo trattato male e anche da consumatore; e se da una parte pur sbuffando vedevo nel ministro Veronesi quel qualcuno che titolato dall’esser medico  spiegava il motivo della pericolosità del fumo , non altrettanto emerge ora dalla Lorenzin che mi induce a smettere con una campagna denigratoria che vede nel fumatore un deficiente naturale che tifa per la sua morte precoce ed esclusiva da cancro.

lorenzin immagine tratta da facebook

Ho conosciuto tante persone sfortunate morte giovani, o meno giovani , che non avevano mai fumato . Una su tutte mia madre che forse in età adolescenziale si sarà concessa lo sfizio di qualche sigaretta ; ma da li a dire che il fumo l’ha uccisa mi fa discutere la laurea di colui che accusa perché non sa cosa dice, e che lo autorizza a” guarire conto terzi “ … e dove solo la sigaretta unica causa! Come nel medioevo  la peste e il colera .

Il fumatore non è un imbecille o un sacco da botte per moralisti e scalatori di montagne che se non sono almeno a 2000 metri gridano all’ inquinamento e indossano la mascherina in autobus… magari dietro quella “maschera” nascondono ben altro, o semplicemente non vogliono sentire la puzza di chi vogliono sia li !!!

Il fumatore è uno dei più preziosi clienti dello stato in quanto paga due terzi del pacchetto di sigarette  in tasse e non deve essere moralmente leso perché è cosciente di quello che fa. Non dico la stessa cosa di” chi vende fumo” e si lava la bocca nell’acqua santa dopo aver pronunciato che: “ il fumo uccide”

fumo-sigarette


Economia Bruciata

La televisione in questo momento sta proponendo “Gioventù Bruciata” che mi da l’ispirazione per titolare il mio post che non sapevo come chiamare.
Economia bruciata !!!
L’argomento è alquanto spinoso e vasto, mi limiterò ad un riassunto di una epoca che vede L’Italia protagonista di un “boom” economico che ha origini nel tardo Medioevo, e che  con l’avvento del le repubbliche marinare di Venezia e Genova dominerà  i traffici mercantili del Mediterraneo  fino al  1492 data storica che decreta la fine di quel  periodo sontuoso, e la scoperta dell’America. Ha  inizio il meno florido  Rinascimento. Il “bengodi “ finisce e con il declino delle città citate , si inizia un nuovo periodo, ma fatto di regresso e tensioni  politiche tra nord e sud portando la ricca nazione ad avere carenza di materie prime, l’agricoltura fatta di grano  tabacco, barbabietole e pomodori  non è in grado di mantenere tutta la nazione;  Solo i vigneti sparsi in tutta Italia consentono di esportare la preziosa materia .

winston churchill image inserita nell'articolo economia bruciata

L’industria come accennato è debole e quasi esclusivamente a partecipazione statale . Al nord iniziano i primi gruppi industriali, al sud si lavora in aziende minori e prevale la pastorizia all’industria stessa .Il turismo è agli albori e  raggiunge in pochi anni percentuali rilevanti …ma adesso siamo a capolinea anche qui . Il boom è finito e tra scandali e malaffare siamo a leccarci le ferite scagliandoci sull’uno e sull’altro decretando il più grande fallimento della storia .

Due dati “rubati” da Wall Street  Italia :

Ammortizzatori e indennità  in calo del 5% ma la richiesta è in ascesa vertiginosa e oggi più che mai, complici le situazioni di aiuto random a tutti ( non proprio a tutti ) si stima un + 1,7 mensile

Chiusura aziende ( compresa la mia ) 9 mila tra il 2008 e il 2012 con più di 50 anni di attività .

Competitività   49 posto dalla famigerata “quinta posizione” forse mai stata vera degli anni 80…

Debito pubblico aumentato a febbraio 2014 di 17,5 miliardi con stima prevista al rialzo del  130,8%

soldi-bruciati

E via discorrendo su credito alle imprese, cassa integrazione, consumi, deficit/pil, depositi , fughe di capitali, disoccupazione, entrate tributarie, evasione, export, fallimenti, felicità …(depressione), fiducia, gettito iva, svalutazione immobiliare …

http://www.wallstreetitalia.com/article/1613489/crisi-sistemica/la-verita-sull-economia-italiana-tutti-i-dati-che-non-potete-non-sapere.aspx

Perché invece di riempire la nazione di immigrati non si fa una politica di aiuto in favore delle nostre famiglie dando loro prospettive e possibilità di fare figli anziché sostituire le nostre maestranze con chi  non sa leggere e scrivere . Pare che esista un disegno noto da anni per far declinare l’economia europea sostituendo gli stessi abitanti e lavoratori con quelli provenienti dal terzo mondo. Crolla quindi , cultura, economia , e peggio ancora sistema pensionistico. Il tutto inglobato in un trasformismo che ci renderà vittima di un’altra ideologia e soprattutto altra religione .

Non sono un populista, ne tantomeno demagogo, qualche imbecille oppositore potrebbe osare a ridicolizzare il problema strappando ( a fatica) un applauso da salottino ; ma anch’esso sa che quanto riportato è vero e non può essere smentito. La domanda , sempre la stessa è : “Perché ?” Troppo  banale direte voi ma  una risposta non faziosa sfido chiunque ad averla sentita. A malapena un “altolà fascisti” e nulla più. Nelle loro menti aride e prive di ogni cognizione logica regna sarcasmo, invidia odio delle proprietà private, condivisione della povertà a scapito dell’ iniziativa privata e politiche di assistenzialismo al limite del ridicolo con sussidi superiori agli stipendi se si tiene conto che di contro questi assistiti non hanno da sostenere nemmeno le spese di trasferta per il luogo di lavoro. Poi li vedi, ci parli e capisci che il loro scopo è difendere imbecilli, fancazzisti ,opinionisti goffi e vetusti che di cultura , la loro cultura niente hanno da dire. Anche l’eschimo è stato sostituito con il cachemire e Bertinotti ne inaugurò il filone creando in loro la giustificazione alla conquista del benessere .

tasse-300x268

Adesso è facile prendere un immigrato e farlo lavorare sottocosto dai 15 ai 65 per un cazzo , anzi ringrazia che noi “compagni “ ti abbiamo dato questa possibilità, sostenendoti nei talk show di tutte le reti televisive a suon di “poverini loro non hanno nulla”. Stasera proprio in una di queste trasmissioni li ho visti manifestare per il cibo che non era di loro gradimento e ancora prima, questa estate, storica rivolta a Milano per pizza e hamburger. Poi tra figli ( e li sanno fare ) e nipoti basta un decennio che  veneti , piemontesi , emiliani finite le scorte dovranno affacciarsi al Mediterraneo e si sentiranno dire “Stronzi che cazzo avete fatto 10 anni fa “? Chi è quello stato che arma un esercito nemico a casa sua ? Solo noi della cultura del “fare “ che dovremmo “rottamare” la vecchia  repubblica capitalista siamo in grado solo di aumentare il debito pubblico innalzando i privilegi ai soliti noti senza che gli stessi producano qualcosa in cambio. E’ sempre colpa di altri e la frase : “ MI prendo le mie responsabilità “ e diventata la loro parola d’ordine come altre definizioni che vanno dal “ Anche no “ e  perkè con la k . Slogan che oltre a profanare la nostra illustre grammatica non piacciono più a nessuno . Ma arrivano solo fino  li .

evasione-fiscale

Un noto economista , un” tal” Churchill disse e scrisse che :”Una nazione che si tassa nella speranza di diventare prospera, è come un uomo in piedi in un secchio che cerca di risollevarsi tirando il manico”

Cosa di più semplice… eppure si continua a tassare il tassato,  creare conflitti tra le parti creando odio vicendevole e portarci ad un livello di depressione da psicofarmaco. La popolazione è impecorita di nome e di fatto e accetta passivamente ogni angheria gli venga proposta , non reagisce, e i poteri forti dedicano piazze ai vari Giuliani dimenticandosi di intere regioni afflitte da calamità naturali che devono pagare tasse su proprietà inghiottita da chissà quale terremoto o alluvione. Già dimenticavo un’altra massima :”dissesto idro-geologico  del territorio”… Un altro evento TUTTO  naturale che serve a creare lo scoop con le domande del tipo: “ allora mi dica , dove ha dormito stanotte ?!” …  I badili in mano all’esercito e “gli ospiti” che stanno a guardare con sigaretta alla James  Dean ( e daje con gioventù bruciata)  appoggiati agli angoli delle strade… Un numero in sovraimpressione per l’offerta e le persone riprese dall’elicottero come in un film di guerra del Vietnam.

Subito una tavola rotonda immediata dove comitati, province, protezione civile , esponenti in tricolore, si impegnano per risolvere il problema ,pensando al gettone di presenza per la notte in bianco trascorsa innanzi a telecamere, rassicurando la popolazione che apriranno ”il caso “ e il pool (no swim)creerà  un dossier l’indomani.. . Una propaganda raffinata e coesa  atta a creare altra rabbia e a far passare così l’ennesimo caso di corruzione con promesse gridate al vento. (sempre quelle)

“Bene c’è tutto nel dossier ! Adesso la magistratura ne approfondirà i contenuti varando piani di ripristino delle aree colpite e facendosi carico delle situazioni ad una ad una affinché il cittadino non si senta abbandonato dallo stato e “… Ma quante volte si è udita questa melensa falsa e irritante stronzata !!!

Ma se l’Enel a Finale Emilia, e non aggiungo altro ,ci vuole fare pagare gli oneri e gli agi dei contatori sotto le macerie perché non disdettati telefonicamente dopo il sisma del 2012 !!! Passa il tempo e le schede dei terremotati sono al vaglio per essere valutate ad una ad una , il cittadino è sempre più solo e usa i SUOI risparmi per aiutare lo stato .

“Mo fev dar in tal cul” !!!  Altro non è che un invito in “francese” a farvelo riporre nell’orifizio anale …magari per alcuni… un buon consiglio !

Ieri l’altro  il “presidente” all’inaugurazione dell’anno scolastico (senza insegnanti di sostegno )afferma con languida espressione buonista che il futuro dell’Italia passa attraverso l’integrazione dei “migranti”… Commovente e soprattutto sincera … la storiella di un bimbo adottato a Lampedusa  …assai diversa da quella di Casalecchio di Reno che ha come protagonista un profugo senegalese di 27 ospitato da una famiglia alla quale  decide di molestare sessualmente  la figlia di sei (6) anni…

E pensare che abbiamo demonizzato Napolitano e Scalfaro per molto meno ; questo parla (in malafede) di futuro basato sull’integrazione forse dimentica che è il presidente degli italiani e non un sindacalista degli immigrati. Non c’è limite al peggio.


Cazzari e Balordi

Ebbene si, l’immagine di Roma CAPITALE (di che e di che cosa … vedi titolo) è deteriorata per  un alto senso di devozione di Marino che invitato dagli Usa , credo da una Università, (ne ignoro la facoltà ) per dare lustro all’evento importante del primo viaggio “papale” a Philadelphia.

10410820_1018621181503518_4688694690763882106_n

Nessuno prelato ha invitato il sommo sindaco, ne il Santo Padre in persona come si voleva far credere.

Siamo al paradosso , da una parte la banale giustificazione di una assenza dal lavoro, e dall’altra voler far credere che il Vaticano avrebbe apprezzato la sua presenza !!!

Poi ad aggravare le polemiche già in atto la scusa delle scuse : “cercare sponsor e/o finanziatori per Roma “.

Siamo alla merda totale . Un sindaco commissariato che pensa a proseguire le meritate vacanze quando nella “sua “Roma spargono petali di rose al funerale di un boss… e poi, sempre a detta sua , questo coinvolgimento spirituale che lo stringe al cuore fino al punto di consultarsi con il sindaco di Philadelphia per la salvaguardia del Papa  e del suo viaggio. Ma chi lo vuole vedere Marino , forse nemmeno sua madre .

Storico il “rifiuto” di Obama che ha voluto visitare il Colosseo da solo senza autorità e si è degnato di salutare il sindaco  all’aeroporto prima della partenza … E poi i cittadini stessi che al limite della censura offendono pubblicamente in televisione senza preoccuparsi di querele o conseguenze e con aria supponente denigrano il sindaco alla stregua di un malavitoso qualunque !

Gli stessi romani inferociti dalla inadempienza del loro primo cittadino soffrono per asfalti mal messi e altri fatti in sostituzione dei millenari sanpietrini che dopo due gocce di pioggia si distruggono creando voragini.  Nessun rispetto ai monumenti e alla loro preservazione .Tutto ciò che viene fatto in opere strutturali ricalca il disegno visto e rivisto dell’appalto sempre di nomi altisonanti , (sempre con concorso opaco) materiali scadenti , collegamenti eccellenti  (e avvallati)i tra mafie locali e magistratura (stato) e mai un colpevole  e nemmeno un responsabile . Crolla il soffitto della metropolitana a Roma e si risponde che anche a Venezia con il “Mose” ci sono gli stessi problemi… e l’acqua è alta !!! Ma quali problemi !!! Si quelli appena citati tra lobby e faccendieri … E se le nostre mamme erano imbarazzate a rispondere alle nostre timide domande  da adolescenti su un bacio come risponderebbero alla domanda: “  come hanno fatto a costruire  Roma e Venezia  se ad oggi non riescono neppure a fare un marciapiede? “


Bene, Bravo, Bis !!!

“Bene , bravo , bis !!!” S’intitolava uno spettacolo satirico famoso negli anni 70 e condotto dalla grande coppia “Franco e Ciccio “. Oggi , direbbero la stessa frase al nostro Matteino  dopo  il fatto accaduto a Roma riguardante la chiusura del Colosseo per assemblea sindacale . E non solo il Colosseo.

Polemiche e opinioni tante, ma sicuramente il senso di responsabilità dei lavoratori e dei relativi sindacati nei confronti dei turisti non primeggia ; anzi sa di volgare presa per i fondelli. Ci ricordiamo le fatidiche frasi su l’Italia e il suo petrolio che è il turismo ecc  ecc … Vero che, si è voluta smuovere quell’acqua torbida dove sono immersi gli stessi lavoratori che non vengono pagati e hanno usato questa strada per arrivare ai media e successivamente ai provvedimenti . Classico ! O Sali in cima ad un tetto o ti incateni; il format è quello.

Caratteristica di distinzione del nostro Stato è quello di non rispettare mai contratti, e impegni sottomettendo i creditori con false promesse e a pagamenti lunghi obbligati, nonostante i proclami del premier . Si parlava di 80 miliardi di debito residuo già stanziati, ma niente di fatto. Le imprese che forniscono la Stato “inchiodate” a data da destinarsi e pure perseguitate da Equitalia!!!

Ma il “Renzi ’s  Team” deve prima pagare i “senatori opposti” per continuare la sua  mission  lasciando in bolletta e gli stessi fornitori di cui sopra , i custodi dei muse i, e le forze dell’ordine che oramai sono diventati  i nuovi servi della gleba.  E ancora, i pensionati  e i ricchi esodati  ai quali sono stati negati illegalmente i loro quattrini …

Se adottassi questo comportamento che nulla ha di imprenditoriale, e non pagassi fornitori, collaboratori , e fossi incapace di gestire la mia attività sottraendo ad essa i fondi a vantaggio di spese personali e sfoggi, si griderebbe (giustamente ) che sono un brigante .

Analogamente mi permetto di accusare allo stesso modo colui che campa alle spalle dei contribuenti senza mai aver lavorato e magari con la famiglia indagata  per bancarotta fraudolenta.


Bullismo

Che cos’è il bullismo? Per bullismo si intendono tutte quelle azioni di sistematica prevaricazione e sopruso messe in atto da parte di un bambino/adolescente, definito “bullo” (o da parte di un gruppo), nei confronti di un altro bambino/adolescente percepito come più debole, la vittima.bulliso-maschile

Il termine bullismo deriva dalla traslitterazione della parola inglese bullying, (to bull) che significa “usare prepotenza, maltrattare, intimidire, intimorire”.

Il bullismo viene definito come una forma di oppressione fisica o psicologica messa in atto da una o più persone (bulli) nei confronti di un altro individuo percepito come più debole (vittima); è caratterizzato da intenzionalità, sistematicità e asimmetria tra gli individui coinvolti, e trova la sua principale collocazione all’interno del contesto scolastico, diffondendosi come fenomeno relazionale che coinvolge e si sviluppa all’interno di un gruppo sociale, il gruppo classe, composto da bulli, vittime e spettatori.

  • E’ intenzionale perché il comportamento aggressivo viene messo in atto volontariamente e consapevolmente.
  • E’ sistematico perché reiterato nel tempo, la condotta disfunzionale è quindi continuativa e persistente.
  • E’ asimmetrico in quanto si instaura in una relazione interpersonale fondata sulla disuguaglianza di forza e potere (fisico o psicologico) tra il bullo (che si trova in una posizione up, anche perché supportato dagli amici), e la vittima (in posizione down, che sperimenta spesso un senso di impotenza non riuscendo a difendersi

Queste due definizioni presuppongono che ci sia uno studio del fenomeno. La prima è tratta

dal sito Azzurro .it

http://www.azzurro.it/it/informazioni-e-consigli/consigli/bullismo/che-cos%E2%80%99%C3%A8-il-bullismo

la seconda da smonto il bullo.it  http://smontailbullo.it/webi/index.php?s=29

Navigando in questi siti è incredibile pensare a questi comportamenti  così diffusi e non a pochi, ma bensì a milioni di bambini e adolescenti. Come sempre le cause vanno cercate nel passato e non si cerca di punire MAI, ma di assistere alla ostentata  volontà di reinserire  questi animali con l’aiuto dei soliti analisti …

Vorrei sapere “il passato” di un bambino di 8/10 anni “che colore ha” !!! Se si esclude l’allattamento si  riassume il tutto con una esperienza  vita di 4 anni e si parla già di retaggio culturale!!!

Da una parte i sociologi ( anche loro sono stati bambini, penso)  a sostegno dei bulli  con sempre la fatidica frase “ un passato fatto di mala-educazione , separazioni, e bla bla bla…”

Fatta eccezione di due sole cause (alle quali credo e imputo  un alto grado di responsabilità )che sono, abuso infantile, e morte di un genitore  abbinate a storie di periferie, non vedo altro.

Oggi invece si tende ad enfatizzare la causa e trovare spunti anche nelle banalità. Il comportamento aggressivo nasce sempre per invidia…o di un fratello maggiore, o di un compagno di scuola.  Guarda caso , sempre più intelligenti di loro stessi.

Nessuno si preoccupa di come accorgersi di questi comportamenti  e ci si continua ad interrogare e giustificare stupidamente con “eppure tutto quello che vuole c’è l’ha “…

una delle cazzate più grosse che un genitore possa fare . E’ un veleno ricoprire un bimbo bi balocchi . Non riesce ad apprezzare nulla gli venga regalato, e la “punizione a lui non si deve fare” ! Ed ecco che manca da scuola, beve alcol, inizia a fumare erba e affini e via discorrendo fino al vandalismo.

Passeggiare sui cofani delle auto , e  dipingere palazzi sono i loro divertimenti …ma attenti il passo è breve tra bullismo e criminalità.

E ancora uomini “in bianco” con lunghe sopracciglia e occhiali spessi, rigorosamente con erre moscia a perpetrare mancanza di supervisione, mancanza di affetto ,rifiuto sociale ecce cc.

Ma quale rifiuto sociale !!! Dove cazzo vanno i genitori !!! Fanno figli per moda e li usano come personaggi da circo in ogni circostanza ! Fanno bambini da salotto e se non piangono almeno 4 ore al di,  li fanno visitare!!! Magari la Domenica tanto per darsi un tono e fingersi  preoccupati i festivi…

Tutti agghindati non passano un minuto che la mamma tra un ritocco e l’altro con la specchietto da borsetta , gli sistema la camicia dentro il passeggino con il solo scopo di piazzarsi a fianco di un altro passeggino in una sorta di tacita competizione dove le suddette mamme osservano con falsi sorrisi gli ”avversari” regalandosi  falsi complimenti per poi con un’altra mamma, dopo al bar ( anch’esso fico quanto il bimbo ) criticare le scarpette del pargolo  appena visto . E questi imbecilli credono di aver fatto trascorrere una bella domenica ai loro pargoli… Adesso anche al traino come rimorchi rinchiusi sotto una serra di nylon e a tergo una bandierina colorata e il campanello sempre acceso ad annunciare il passaggio .

Sfido chiunque nel aver visto una espressione ridente in uno di questi “deportati” . Anzi ti guardano invidiosi  con occhi compassionevoli quasi a chiederti “tirami fuori da qui…di qualcosa alla mia mamma  ( o papà) !!! Se sapessero che c’erano dei semplicissimi seggiolini da manubrio un tempo!

Siamo stati piccoli anche noi … un po’  spericolati,  golosi di una caramella in più magari presa di nascosto, vogliosi di una bicicletta… e un po’  più grandi magari di una fidanzatina alla quale poter scrivere qualche  lettera dopo una vacanza al mare … con la speranza di rivederla l’’anno dopo !!!

Ma bulli mai, qualche tafferuglio da lavagna su chi scriveva i buoni e i cattivi … lo scherzo più temuto erano i  gavettoni d’estate e la marachella più grave, uno stuzzicadenti nel campanello della maestra ! Anche se a quei tempi costava la sospensione per 2 settimane e l’applicazione di due orecchie d’asino in carta pesta il giorno del rientro a scuola…

Ma i genitori li avevamo eccome!!! L’asilo era agli esordi, ma si preferiva crescere in famiglia e la mamma c’era tutto il giorno e alla sera con papà si ripetevano  i compiti o le interrogazioni importanti. E “Carosello” era il fine  giornata … sempre che ti fossi comportato bene , sennò niente Carosello .

Anche all’ora c’erano storie complicate con genitori separati , qualche “papa” dedito al vino , e il denaro era sempre poco … il diario era una agenda della banca e i quaderni e i libri si rivestivano per preservarli al meglio e servivano per gli alunni del prossimo anno …

 Non mi sono perso nella mia cronica nostalgia … credo sia importante per i giovani, avere un’infarinatura di come eravamo . L’intento di questa mia, per capire e condividere con qualcuno le ragioni che spingono  i “bulli” a delinquere inducendo alcuni, colpevoli solo di essere timidi e insicuri al suicidio. Facile aggredire in branco una persona fisicamente più debole obbligandola ad umiliarsi

fino al punto di .  L’ultima vittima si chiama Andrea Natali che nonostante si fosse rivolto alle istituzioni per essere stato rinchiuso in un bidone della spazzatura , picchiato e deriso, ha dovuto subire anche la diffamazione a mezzo social  e anche  You Tube.

La famiglia di Andrea ha agito correttamente , rivolgendosi ad una psicologa che convincesse Andrea a rivolgersi alla Polizia… la solita inutile e futile catena che ha dimostrato tutta la sua debolezza con la complicità del totale disinteresse di tutti . Ma la procura aprirà la solita inchiesta e come sempre accade,  verrà dimenticata dai media e tutti verranno  scagionati… sono figli della Vercelli bene  si dirà, e ovviamente  sotto pagamento di una modesta  cauzione .

Ma non sarebbe più semplice infliggere loro una pena equa all’atto commesso, e per un attimo smettere di sostenere tesi e teorie che tra l’altro sono frutto di fantasie di  presunte responsabilità collettive ?

Si discute anche sulla sessualità del fenomeno  sostenendo che sono i maschi i più violenti e aggressivi; rispetto  le femmine più moderate. Loro solo parolacce …E si  dividono così le varie tipologie di prepotenze!

Troppe queste differenze e troppe sono le discussioni sterili sull’argomento. Si sa che da noi la teoria e la demagogia sono ai vertici. Oggi dare una sberla è considerata una pena corporale e questi sono i risultati . Continuiamo a considerare la scuola un ambiente sano e non preoccupiamoci !

Il bullismo rende forti, e se avessimo dei sospetti su nostro figlio…  “non c’è niente di male prima o poi passerà… sono ragazzini “


Riflessioni

Pochi giorni fa Alberto mi scrive una bellissima mail e alla fine della “sua” mi consiglia alcune riflessioni da fare su scelte imminenti , e altre considerazioni personali che mi mettono in condizione di rileggere la “lettera” per ben due volte.

Mi esorta anche di leggere un libro di un famoso giornalista e scrittore che di recente ha pubblicato un libro bellissimo e mai così attuale in questo clima di “disordine europeo”

“Non abbiamo abbastanza paura. Noi e l’islam “ edito da Mondadori. Me lo appunto e volo al lavoro.

Poi alla sera rileggo la mail , e siamo a tre ! e mi dice Alberto : “ Feltri, anticomunista viscerale, era molto amico di Oriana Fallaci, la cita sempre in questo suo libro che dice di averlo “dovuto “ scrivere per integrare quanto da lei scritto sull’islam.

Se non l’avesse fatto Oriana avrebbe continuato a tormentarlo nel sonno !Oriana-Fallaci-Rai-Uno-febbraio

Leggilo, Leggilo subito !

cosa che dovrebbero fare tutti !!!! “

Anch’io sono un estimatore di Oriana Fallaci e ho letto quasi tutto . Di alcuni libri ho diverse edizioni…Non condivido in pieno la prima Fallaci quando ancora studentessa inneggiava alla libertà di stampa e prendeva posizioni spesso intolleranti nei confronti di alcuni a detta sua “dissuasori di notizie”. Poi nel tempo, lei e forse anch’io , entrambi favoriti da alcuni anni in più, voltiamo verso un profilo più concreto e le sue pubblicazioni degli ultimi quindici anni sono diventate pesanti verità. Ricordo ancora in quegli anni il rifiuto e lo sdegno che i “soliti noti “ fomentavano nei suoi confronti .

Oggi le sue “ profezie” sono avvallate dai macabri filmati che affollano il web e i notiziari di tutto il mondo, e si continua a parlare di demagogia e di inutili rimedi . Presto uscirà, o forse è già in libreria un tomo edito da Rizzoli che parla dell’universo musulmano e della stessa cultura con un’attenzione particolare alle donne musulmane, alle loro condizioni , e alle loro tentate e sedate ribellioni e al loro “scarso valore” spesso paragonato ad oggetti o ancor peggio ad animali.

Ho visitato i paesi arabi per ben 15 anni ripetutamente, con punte di tre volte all’anno… avevo acquistato una Land Rover allo scopo, e speso tanti soldi in visti e permessi che a volte erano delle messe cantate. Ricordo l’entusiasmo nel vedere un souk … un deserto… semplicemente l’organizzare il viaggio !

E le notti nel deserto davanti a un fuoco con la voglia di un “goccetto” …ma solo qualche temerario azzardava …pena la confisca e rogne a non finire per futili motivi di privazione religiosa.

Ricordo anche le incursioni notturne con dei controlli fantasma e il sequestro dei passaporti senza un motivo e l’attesa estenuante per giorni nell’impossibilità di muoversi … scendevano armati dai loro fuoristrada e senza tante cortesie chiedevano in toni arroganti “passport-passport”…

Fatico ad ammettere che tutto questo mi piaceva; si era sempre in gruppo e questo aiutava sicuramente…ma ho visto più di un fuoristrada distrutto lungo il percorso e una volta anche con padre e figlio morti all’interno e non si sapeva da quanto. Ma era meglio non parlare…Altra cosa assurda il dover nascondere le ricetrasmittenti alla frontiera (banalissimi CB )e il gps … Perché ?

E le dogane colme di inutili funzionari in divisa li a scroccarti Marlboro in cambio di promesse su la sicurezza …della serie “ Tu bisogno , Tu chiamare Mustafà…Io venire tuo aiuto” ecce ecc …

Addirittura La sostituzione delle targhe in Libia !!! Ma il deserto era il compensatore di tutto e alla sola vista, tutte le angherie sofferte diventavano nulla e inserite le 4 ruote ci si concentrava solo sulla guida su sabbia con lo scopo della meta finale. Poi il ritorno in frontiera a patire ( anche per tornare a casa ).

Aggiungo che si doveva pagare una guida esperta e un militare ogni qualvolta, e solo in tempi recenti si erano automuniti…prima li dovevi ospitare nella tua macchina … ma anche questo era Africa e avventura… e dollari tanti ! Poi i permessi scritti e firmati… documenti stra fotocopiati sempre quelli che non valevano un cazzo ma costavano anche 70 dollari cadauno. E come erano difficili da ottenere ! Sempre l’amico dell’amico …

Poi una sventura seria, e assaggi gli agi del sottosviluppo e della corruzione a livelli impensabili anche se paragonati ai più blasonati fatti nostri quotidiani. In breve:

Un incidente appieda me e ferisce gravemente la mia passeggera allora fidanzata. All’ospedale mi era stato vietato l’ingresso, (solo donne ) Tento con un vassoio di paste e una lattina di coca e rischio l’arresto, Inoltre mi hanno fatto cestinare e le paste e la coca. Poi i miei mitici Ray Ban a goccia sequestrati e piegati a metà solo perché erano “Americani”. Mi fermo qui perché l’episodio merita un capitolo a parte …è stato un incubo e sono rimasto piantonato 40 giorni come fossi un assassino. Al rilascio, ciliegina sulla torta , l’aereo non parte perché sul mio passaporto era dichiarata una telecamera che avevo lasciato volutamente in macchina e non l’avevo con me all’imbarco…

Scandagliando il web, una intervista della Fallaci del 1970 che fece a Rascida Abhedo , una stragista che fece esplodere in un supermercato di Gerusalemme ben due bombe causando un eccidio .La stessa orgogliosa del suo infame gesto, nell’intervista sostenne la giusta uccisione anche dei bambini come nemici assoluti. E si giustificava dicendo che non si sentiva una criminale ma una combattente per la giusta causa.

Ed eccoci tutti arrivati a capolinea al” tavolo dell’odio”’ come unico sentimento comune . Da una parte quello mosso dalle guerre religiose in essere ; e dall’altra quello dell’occidente ferito che ha, e sente crescere questa voglia di vendetta . Ma prima di prendere posizioni inflessibili nei riguardi di coloro che uccidono a titolo gratuito , si diverte a beffeggiare gli opinionisti inducendoli a odiare ancora di più e accusando gli stessi di incitamento all’astio.

Non se ne esce più da questo spartiacque politico che divide buoni e cattivi e rimescola , forse solo per confondere gli animi i profeti della guerra con i difensori del bene.

30vysf4

Rileggere oggi quel capolavoro così attuale e così autentico che tanto fece discutere nel 2001 è obbligatorio! Un atto di giustizia dovuto e encomiabile . Prima di coniare certe affermazioni si è dovuto assistere a l’attacco alle torri gemelle , trucidare bambini ,bruciare milioni di civili con il napalm e cosa altro.

Come si può obbiettare questa sua affermazione : “ Se ho il diritto di amare chi voglio, ho anche il diritto di odiare chi voglio. Incominciando da coloro che odiano me”

Ebbene dopo la pubblicazione de “La rabbia e l’orgoglio”, “La forza della ragione”, “Intervista a se stessa “

Una trilogia che le costò caro e che la vide processata in Francia con l’infamante accusa di razzismo-religioso e xenofobia e l’umiliante richiesta di estradizione dalla Francia a l’Italia con manette ai polsi.

Arrivata in patria i nostri benpensanti magistrati la processarono per reato di opinione e venne accusata da tutti come una professionista dell’odio !!

Lei, Oriana Fallaci accusata di vilipendio all’ islam !!!Loro i musulmani che hanno fatto dell’odio la loro ideologia ,imponendoci regole e usanze , non ultima ,l’abolizione dei presepi dagli asili , e l’abolizione del maiale dalle mense, continuano imperterriti e senza la minima difficoltà a comandare …sempre appoggiati da magistrati clementi che amano il corano senza conoscerne i contenuti .

Non ho mai sentito dire dalla Fallaci di riempirsi di esplosivo e gettarsi in una piazza , ne tantomeno parlare di cani infedeli riferendosi a cristiani ed Ebrei… RICORDO INVECE UNA SUA FRASE CHE DICEVA pressappoco COSì :

“Sono troppo convinta che la vita sia bella anche quando è brutta che nascere sia il miracolo dei miracoli, vivere: il regalo dei regali. Anche se si tratta d’un regalo molto complicato, molto faticoso, a volte doloroso.”

(Oriana Fallaci)

 

Annunci